Un gatto eroe salva il suo piccolo padrone evitando che cada dalle scale.

Un salvataggio eccezionale

Sono le cinque del mattino, tutti dormono in una casa qualunque. Un bambino, però si sveglia troppo presto, all’insaputa dei genitori. Spinto sicuramente dalla sua ingenua curiosità, riesce ad uscire da solo dal box in cui dorme ed inizia a gattonare nella sua stanza. Dopo alcuni passi, si avvicina pericolosamente alle scale e continua a muoversi ignaro del pericolo. Il suo gatto lo salva da una rovinosa caduta.

Il gatto di casa, con i suoi enormi ed attenti occhi azzurri, osserva attentamente il bambino mentre si muove da solo per la stanza. Il suo sguardo vigile incrocia quello del piccolo, inoltre miagola per attirare la sua attenzione. Il felino si accorge che il piccolo sta per affacciarsi al primo gradino. Allora con un balzo arriva alle sue spalle e lo afferra dalla schiena con una zampa, addentando anche il colletto. I suoi rapidi riflessi e le sue zampe veloci diventano fondamentali per evitare una tragedia assicurata. Infine si pone fra il bambino e le scale per impedire la caduta.

La vicenda del gatto eroe è ripresa in un video

Le scene del salvataggio vengono riprese da una telecamera di sicurezza installata nella camera del bambino. Quando i genitori, al risveglio, trovano il figlio fuori dal box, guardano il filmato per capire come sia uscito. Lo stupore per il salvataggio da parte del loro gatto è grande. L’istinto di protezione scorre nelle vene del felino e lo spinge a difendere un cucciolo nonostante sia umano e non della sua specie. Dlore Alvarez decide così di pubblicare il video su Facebook per condividere l’orgoglio per il suo animale domestico.

Un po’ per gioco, un po’ per protezione il gatto ha salvato il suo piccolo padrone, diventando un inconsapevole eroe a quattro zampe.

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 191 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Riguardo l'autore

Mariarosaria Guido

Mariarosaria Guido

Ventunenne, appassionata di musica, arte e ancor prima della scrittura. Ha studiato violino per circa dieci anni e si è diplomata al Liceo Artistico. Vanta numerose partecipazioni e qualche vittoria in altrettanti concorsi di poesia. "I sogni camminano" è il suo romanzo d'esordio nel 2019. Le piace indagare e approfondire senza fermarsi alle apparenze, stare all’aria aperta e preferisce il vintage al post-modernismo.

Scrivi un Commento

tre × 2 =