In Missouri, un cucciolo abbandonato di dieci settimane con una seconda coda al centro della fronte è stato salvato da un centro di accoglienza.

Lo staff del centro Mac’s mission, che si occupa prevalentemente di animali con bisogni speciali, ha chiamato il cagnolino Narwhal.

Allo staff è stato riferito che non c’è nessun bisogno medico di rimuovere la coda dato che non causa dolo al cucciolo.

La popolarità delle foto di Narwhal su Facebook hanno aiutato ad accrescere consapevolezza rispetto al lavoro del centro di soccorso.

Rochelle Steffen, che gestisce Mac’s Mission, centro che prende il nome da un pit-bull terrier che la donna salvò sette anni e mezzo fa, ha detto a BBC news:” non ha dolori e gioca per ore!

La signora Steffen ha scritto su Facebook che Narwhal ha ereditato il suo nome da una specie di balena che ha un’unica grande zanna e che il cucciolo è andato dal veterinario la settimana scorsa.

In questa occasione, una radiografia ha mostrato che la sua seconda coda, che misura un terzo della sua vera coda, è scollegata dal resto del corpo e non contribuisce a nulla se non a renderlo “il cucciolo più forte di sempre”.

Narwhal non è ancora disponibile per l’adozione dato che lo staff vuole che il cucciolo cresca di più per assicurarsi che la seconda coda non diventi un problema.

La signora Steffen ha detto che Narwhal è uno delle centinaia di cani che vengono abbandonati nella zona rurale del Missouri.

I cani salvati da Mac’s Mission, che per la maggior parte hanno bisogni speciali come deformità, traumi, sarebbero da sopprimere. Tuttavia, la signora Steffen ha detto:”c’è bisogno di dare a questi animali una possibilità e noi gliela diamo.”

Le foto e i video di Narwhal su Facebook hanno raggiunto 10,000 like in 24 ore.

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 191 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Riguardo l'autore

Rita Carbonara

Rita Carbonara

La vera patria di Rita è l’Inghilterra. Le chitarre, James e Graham Jonathan fanno parte di questo mondo incantato che Rita usa per scaricare tutta l’energia accumulata durante la giornata. La lettura è uno dei rifugi in cui si trova meglio, specie se si tratta di Dickens. Esploratrice, ama i dettagli e mettere nero su bianco tutto per poi rivivere i momenti più belli all’infinito.

Scrivi un Commento

quattordici − 10 =