In una tranquilla giornata estiva, in via Papina ad Arcore, Isabella passeggia con la sua dolce cagnolina Anita. In breve tempo, peró, accade l’imprevedibile. E l’imprevedibile si trasforma subito in tragedia.

Isabella, professoressa di un liceo di Merate, viene investita da un’auto distratta e in corsa.

Le cause dell’incidente sono ancora poco chiare e tutte da definire, fatto sta che la donna rimane stesa a terra per lungo tempo. Tibia e perone sono infatti fratturati. Si attendono con ansia i soccorsi che tardano ad arrivare.

Qui entra in gioco Anita, un bassotto di 4 anni. Secondo quanto ha riportato il Cittadino di Monza e Brianza, è corsa verso la casa della sua padrona, senza esitazioni e senza mai fermarsi. Ha abbaiato a più non posso per chiedere aiuto ai vicini o a qualche passante.

La cognata di Isabella, che fortunatamente era in casa, l’ha sentita e ha capito che c’era qualcosa che non andava. Si è affrettata e anche lei è corsa in strada, seguita ovviamente dalla cagnolina. Arrivata sul posto ha visto la donna ancora a terra e ha chiamato nuovamente i soccorsi, che sono giunti sul posto dopo poco tempo. Durante il viaggio in ambulanza fino all’ospedale di Vimercate Anita è stata sempre al fianco della sua padrona. Non si è mai mossa.

Negli occhi le si leggeva la paura e la preoccupazione nei confronti della sua amata Isabella e delle sue condizioni di salute. Peró, traspariva anche l’amore, quello vero, profondo e spassionato che a volte solo gli animali riescono a provare. Il gesto di fedeltà, di coraggio e di dolcezza di questa cagnolina è rimasto nel cuore di tutti e ha commosso.

Molto spesso crediamo che gli Eroi  siano personaggi rari, fantastici e dai poteri straordinari. Eroi, invece,  possiamo esserlo tutti, facendo il Bene ogni giorno, con piccoli gesti. Eroe può esserlo un bassotto di 4 anni.

Le buone notizie sui cani anche in questi articoli

Margot, il pitbull che ha sorvegliato le gemelline scomparse

I cani come gli anziani. Per loro una casa di riposo

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 78 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Riguardo l'autore

Daniele D'Amato

Direttore Responsabile. Giornalista, fotografo e insegnante; lauree in Scienze della Comunicazione e in Sociologia e Ricerca Sociale; masters in DSA e in ADHD. Fondatore e Presidente dell’associazione fotografica Photosintesi per 10 anni; fondatore e direttore editoriale della testata fotografica IVISIVI; Amministratore dello studio fotografico Comunickare; Collaboratore di “Fotografia Reflex”; docente di Linguistica delle immagini e Metodologia del Portfolio nelle scuole di fotografia; fondatore e Presidente del Collettivo Fotografico Xima.

Scrivi un Commento

5 + 19 =