Cultura

I bambini degli ominidi sapevano camminare come le scimmie

i-bambini-degli-ominidi-sapevano-camminare-come-le-scimmie

Più di 3 milioni di anni fa, gli ominidi antenati dell’uomo sapevano camminare su due gambe. I loro bambini, invece, sapevano anche muoversi e arrampicarsi sugli alberi proprio come le scimmie.

Ciò grazie al ritrovamento di un fossile in Etiopia nella regione di Dikika nel 2002. Il reperto è il piede più antico di bambino mai trovato, che appartiene a una Australopithecus afarensis di circa 2 milioni e mezzo di anni.

Studiando l’anatomia di questo fossile, si capisce che gli ominidi non erano solo bipedi, come si è pensato fino ad oggi, ma da bambini avevano nelle ossa delle capacità tipiche delle scimmie. Queste capacità, però, venivano meno con la crescita e lo sviluppo dell’individuo.

“Per la prima volta possiamo vedere come poteva camminare un bambino più di 3 milioni di anni fa. E’ il piede più completo e antico di un bambino mai trovato”, ha commentato Jeremy DeSilva, responsabile della rivista Science Advances dal gruppo del Dartmouth College.

Il piede, che è grande quanto un pollice umano, appartiene ad una bambina di Australopithecus afarensis, battezzata come figlia di Lucy.

Lucy è il primo australopiteco a essere stato ritrovato, ma non può essere considerata la mamma della proprietaria del piccolo piede. Questo perché Lucy è vissuta 200 mila anni prima della presunta figlia.

“Camminare eretti è un tratto caratteristico dell’essere umano. Ma camminare male in un ambiente pieno di predatori è una ricetta per l’estinzione”, dichiara DeSilva.

Analizzando la conformazione del piede, i ricercatori hanno capito che la bambina sapeva camminare su due gambe. Alcuni tratti del suo arto però, hanno dimostrato che la piccola passava molto tempo sugli alberi oppure appesa alla madre per cercare cibo.

Grazie a questi tratti, i ricercatori hanno concluso dicendo che i bambini degli ominidi passavano molto pùi tempo sugli alberi, rispetto agli adulti stessi. “Se vivevi in Africa 3 milioni di anni fa, senza fuoco, né strutture e strumenti di difesa, la cosa migliore era salire su albero dopo il tramonto”, conclude DeSilva.

Le buone notizie sulla comunicazione anche in questi articoli

Instagram è il social network con il più veloce tasso di crescita

I 5 docenti migliori d’Italia dello scorso anno

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 943 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Scrivi un Commento

1 + due =