Instagram è attualmente uno dei social network più utilizzati al mondo. Uno dei suoi punti di forza è l’estrema praticità di utilizzo, che rende il social network in questione adatto anche ai meno giovani. Da qualche tempo l’azienda, ha deciso di puntare anche sull’integrazione di un vero è proprio e-commerce. Questo, spinge tutti i grandi brand sparsi nel mondo, a creare account con la finalità di pubblicizzare e vendere prodotti, direttamente dal proprio account Instagram. Ora il colosso appartenente a Facebook, torna con una grande novità: un account proprietario chiamato shop, dedicato a brand più piccoli che, tentano nell’ardua impresa di emergere.

Cos’è e come funziona Shop il nuovo account Instagram

Shop è a tutti gli effetti un normale profilo, che appartiene però direttamente ad Instagram. Il profilo è direttamente gestito dall’azienda stessa, attraverso un team dedicato. Il team, come si evince dalla descrizione del profilo stesso, ha il compito di ricercare all’interno del social network, tutti quei piccoli brand che postano pubblicizzando un proprio prodotto e di pubblicare poi i più interessanti sulla nuova pagina. In oltre grazie alle stories pubblicate, ovvero post con una durata di 24 ore, visualizzabili premendo sull’immagine di profilo, la visibilità viene aumentata ancora di più.

La scelta di far decidere tutto ad un team dedicato, è molto probabilmente dettata dall’incredibile mole di iscritti, che altrimenti inizierebbero ad inoltrare un numero ingestibile di richieste.

Perché affidarsi ad Instagram può essere vantaggioso?

Instagram, conta circa 1 miliardo di utenti attivi nel modo. 19 milioni di questi solo in Italia. Conta circa 500 milioni di accessi giornalieri nel mondo, 400 milioni di visualizzazione attraverso le stories e più di 95 milioni di post giornalmente pubblicati.

Puntare quindi su un social network così popolare, con numeri impensabili per qualsiasi altra azienda operante nel settore, può sicuramente aiutare a crescere. Il fatto di dare un’opportunità anche a brand più piccoli, è un segnale importante da parte di Instagram.

L’azienda sa benissimo, che a causa dei milioni di post pubblicati ogni giorno, per i più piccoli crescere all’interno di questa piattaforma è quasi impossibile. Ma grazie all’apertura di questo nuovo profilo, forse si arriva ad un punto di svolta, dove anche i più piccoli possono diventare grandi.

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 296 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Riguardo l'autore

Luigi Scozzi

Luigi Scozzi

Informatico, amante della tecnologia, dei computer e degli smartphone. Fa del rispetto verso le persone la sua principale regola di vita e ama apprendere tanto. Nelle sue vene scorre sport oltre al sangue; pallavolista agonista e bodybuilder per passione. Sogna di far diventare un lavoro le sue passioni.

Scrivi un Commento

tredici − 6 =