Salute

Agnes Fenton e il segreto della sua longevità

Agnes Fenton e il segreto della sua longevità
Foto: eu.northjersey.com

Fino a 112 anni, Agnes Fenton è stata la donna più anziana di Scozia. E’ deceduta lo scorso febbraio, ma la sua longevità era whisky e birra.

Bevo tre birre e un bicchiere di whisky Johnnie Walker da 70 anni ogni giorno su indicazione del medico.

Agnes supera brillantemente la soglia dei cent’anni, ma con uno stile di vita apparentemente poco salutare. Le sue, sono abitudini abbastanza discutibili, ma che effettivamente sono realmente efficaci.

L’anziana del New Jersey  aveva tagliato il bellissimo traguardo dei 110 anni il primo Agosto 2017.

Agnes Fenton viene intervistata, una decina di anni fa, da un giornalista del programma americano The Record. Qui si definisce una supercentenaria e riflette sull’arte di invecchiare con eleganza e dignità.

In quella occasione conferma di continuare a bere ben tre birre e un bicchiere di whisky ogni giorno, da più di 70 anni, seguendo il consiglio del suo medico.

Pare che il suo dottore le abbia testualmente detto: “Agnes, devi bere tre birre Miller High Life ogni giorno”. E’ stata poi l’anziana signora che oltre a seguire alla lettera questa sua raccomandazione, ha aggiunto anche un bicchiere del noto whisky Johnnie Walker alla prescrizione medica.

Un’abitudine alla quale Agnes Fenton non vuole e non riesce a rinunciare, nonostante chi la assista le continui a sconsigliare il consumo di alcolici.

Intervistata nel giorno del suo 111esimo anno, al giornalista con cui interagisce, vuole mettere in luce il lato più ironico e paradossale della sua storia. L’uomo infatti le chiede, scherzando, se per il suo compleanno le sue badanti le avrebbero permesso di bere un buon bicchiere di whisky Johnnie Walker. La risposta della donna: “Sarà meglio per loro”, è stata a dir poco lapidaria.

Agnes Fenton resterà impressa nel ricordo di molte persone per averci insegnato che non esiste una regola per vivere gli anni d’argento. Ogni persona anziana decide di viverli come meglio crede.

Le buone notizie sugli anziani anche in questi articoli

Anziani e bambini insieme: a Piacenza l’asilo per grandi e piccini

I cani come gli anziani. Per loro una casa di riposo

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 933 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Scrivi un Commento

tre + otto =