Salute

Piangere cura lo stress

Piangere cura lo stress
Foto: pixabay.com

Lo stress è forse uno dei problemi più comuni e complessi di quest’epoca non-stop e piangere sembra sia in grado di curarlo.

L’instabilità di tipo emotivo o sentimentale fonda le sue cause nel lavoro sempre più dinamico e nel sovrapporsi di troppe situazioni che finiscono per sfuggire di mano. Più semplicemente però lo stress può essere causato da un fattore specifico: la responsabilità. Questa infatti è forse la maggior produttrice di ansia esistente. La famiglia, il lavoro, gli impegni presi. Tutto ciò causa tensione che, se non controllata, può causare diversi problemi.

Quindi lo stress è un fattore fisiologico, nella vita di tutti è uno stato d’animo quasi normale, il più delle volte passa inosservato. Tuttavia per alcuni, particolarmente negli adulti, la gestione dello stress appare difficile.

Nei paesi notoriamente più dinamici, come ad esempio il Giappone, sono stati elaborati studi molto accurati in questo ambito. Lo studioso Hidefumi Yoshida al termine dei suoi studi è giunto a una conclusione che definisce una soluzione forse persino semplice: piangere.

Sembra infatti che lo stress possa essere sciolto solo con il pianto. E’ bene dare libero sfogo alle proprie emozioni, lasciando così confluire con naturalezza in un’azione fisica ed emotiva i problemi.

Lo stress può essere definito come un’energia in eccesso che il corpo accumula gradualmente, per eliminarla l’unica via di fuga è appunto il pianto.

Il pianto, tanto semplice da attuare quanto complicato a livello cerebrale. Dopo un pianto il nostro cervello rilascia endorfine e lo stesso processo avviene dopo uno sforzo fisico. Da qui si ha come effetto un rilassamento generale. Il cuore per esempio si avvicina al ritmo che utilizza durante il sonno, quindi è in uno stato di assoluta tranquillità.

Le conseguenze di un pianto non possono essere che ottime. Al giorno d’oggi questa azione è ritenuta perfino vergognosa e poco virile, ma chi la pensa così forse dovrebbe riconsiderarne i vantaggi.

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 923 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Scrivi un Commento

tre × quattro =