Castiglione d’Otranto, tra spopolamento e “restanza”

Castiglione d’Otranto, considerato il paese-ossimoro, è un piccolo centro della provincia leccese che sembra essere consegnato al destino dell’intero Capo di Leuca, all’invecchiamento e poi allo spopolamento. E invece punta i piedi e si dà anche alla restanza, per dirla con le parole dell’antropologo Vito Teti. Il Sud Salento si frantuma dal suo interno, invecchia, … Leggi tutto Castiglione d’Otranto, tra spopolamento e “restanza”