I fan di Harry Potter riceveranno una sorpresa durante il lockdown dovuto al coronavirus.

J.K. Rowling ha infatti offerto l’accesso gratuito al primo libro, “Harry Potter e la pietra filosofale”.

Grazie al lavoro con una vasta gamma di partner che includono Bloomsbury (l’editore della scrittrice), Audible (la piattaforme per audiolibri), OverDrive (una piattaforma che permette di prendere in prestito ebook attraverso biblioteche) e Pottermore Publishing and Scholastic, ci saranno varie opzioni di intrattenimento disponibile durante il periodo di isolamento.

Innanzitutto, con “Harry Potter at home” ci sarà la possibilità di usufruire dell’audiolibro del primo volume della saga.

L’audiolibro messo a disposizione, nella versione britannica, è narrato da Steven Fry e gli si potrà avere accesso tramite Audible, la piattaforma di audiolibri di Amazon.

Per accedere al primo libro in maniera del tutto gratuita, sarà necessario visitare stories.audible.com.

Il libro è disponibile in inglese, spagnolo, francese, italiano, tedesco e giapponese, bisogna solo digitare “Harry Potter” sul sito e premere play.

Per coloro che invece vorranno leggere l’ebook, questo sarà disponibile attraverso OverDrive, piattaforma che gestisce prestiti attraverso librerie. Al fine di leggere l’ebook sarà necessario essere membri di una biblioteca. Molte biblioteche, sia pubbliche che scolastiche sono incluse. Tramite questa piattaforma ti sarà permesso di prendere in prestito e leggere non solo Harry Potter, ma anche molti libri!

Per gli insegnati, J.K. Rowling ha già garantito una “open licence”, fino alla fine di luglio affinchè essi possano leggere Harry Potter ai bambini tramite piattaforme educative. Essenzialmente, in queste circostanze i copyright non si applicano.

Non resta che immergersi nel magico mondo di Harry Potter, munitevi di bacchetta, scoprite in quale casa il cappello parlante vi smisterà e ripercorrete uno degli episodi migliori della saga!

Se aveste curiosità sul mondo magico e farne parte, il sito di J.K. Rowling, “Pottermore” è sempre disponibile e aperto a babbani e aspiranti maghi e streghe!

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 178 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Riguardo l'autore

Rita Carbonara

Rita Carbonara

La vera patria di Rita è l’Inghilterra. Le chitarre, James e Graham Jonathan fanno parte di questo mondo incantato che Rita usa per scaricare tutta l’energia accumulata durante la giornata. La lettura è uno dei rifugi in cui si trova meglio, specie se si tratta di Dickens. Esploratrice, ama i dettagli e mettere nero su bianco tutto per poi rivivere i momenti più belli all’infinito.

Scrivi un Commento

dieci + 8 =