Società

I Beckham donano gli abiti del royal wedding in beneficenza

i-beckham-donano-gli-abiti-del-royal-wedding-in-beneficenza

David e Victoria Beckham, una delle coppie più seguite e influenti del momento, hanno deciso di donare in beneficenza i costosissimi abiti che hanno indossato al royal wedding lo scorso maggio.

Lei portava un vestito blu navy della sua collezione primavera/estate 2019, un cappellino velato dello stesso colore e delle scarpe arancio tangerine di Manolo Blahnik. Lui invece ha indossato un completo firmato Dior e disegnato da Kim Jones. Aveva un panciotto doppiopetto grigio chiaro, cravatta di seta abbinata e scarpe di pelle nera.

Ci si potrà aggiudicare questi capi d’abbigliamento tramite una lotteria di beneficenza online organizzata da Omaze, con un’offerta minima 8,50 £. Il ricavato andrà all’associazione The We Love Manchester Emergency Found per le vittime dell’attentato nel 2017 durante il concerto di Ariana Grande.

I Beckham hanno deciso di ridurre il costo minimo di un biglietto a meno di dieci sterline per permettere a un maggior numero di persone di acquistarlo. Sperano così di ottenere un ricavato elevato grazie all’affluenza di più compratori.

Gli acquirenti più accaniti sono tuttavia disposti a pagare molto di più per aumentare la possibilità di vincita.

Grazie alla loro popolaritàla coppia ha promosso questa iniziativa solidale, caricando diversi post che hanno scatenato una considerevole frenesia da parte dei followers.

Solo su instagram i coniugi sono seguiti da 67 milioni di persone.

Queste circostanze hanno fatto tornare i coniugi sotto i riflettori dopo il royal wedding, durante il quale appunto, la coppia aveva già suscitato molte chiacchiere.

Nei loro post i coniugi spiegano anche come fare per ottenere i loro outfit: occorre soltanto entrare nel sito con il quale hanno collaborato omaze.com, digitare beckham e procedere con il login.

Questo importante gesto della famiglia Beckham sottolinea il legame di David per Manchester. Questa è infatti la città che negli anni ’90 lo ha lanciato nel mondo del calcio portandolo al successo.

Le buone notizie sulla beneficenza anche in questi articoli

La maglia di Icardi all’asta per aiutare Lisa De Ceglia

La solidarietà salverà il mondo

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 333 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Scrivi un Commento

7 + venti =