Zack McLeod Pinsent indossa soltanto vestiti storici e si veste come un gentleman del periodo della reggenza inglese ogni giorno. Zack afferma che i suoi vestiti costruiscono la sua autostima.

Il ragazzo ha inoltre bruciato simbolicamente il suo ultimo paio di jeans, quando aveva quattordici anni e non è tornato indietro da quel momento.

La sua passione per i vestiti storici lo ha portato ad avviare una carriera nel mondo della sartoria. Zack ha infatti fondato la Pinsent tailoring, sartoria che produce vestiti storici appartenenti a diversi periodi. Il workshop della Pinsent tailoring si trova a Brighton, nell’est del Sussex.

Il gentleman inglese ha anche clienti oltreoceano ed è recentemente tornato da un viaggio di lavoro a New York.

Zack ha 25 anni e ha detto scherzosamente alla BBC: “Non posseggo o indosso nessun tipo di vestito moderno. Ci si potrebbe domandare se sia strano. In effetti è strano, ma amo ciò che faccio, per cui, perché dovrei cambiare? La mia è una forma di espressione personale. Non si è mai trattato di una maniera per attirare l’attenzione, nonostante adesso stia parlando con la BBC. Si tratta di credere in se stessi. Sembra ridicolo da dire, perché è un’espressione utilizzata troppo spesso, ma è l’espressione più adatta, nel mio caso”.

Zack ha imparato da solo a cucire i propri vestiti storici migliorando abilità e stile negli anni.

Non ho mai avuto il desiderio di vestirmi normalmente, l’ho fatto per tanti anni e lo odiavo. Ho simbolicamente bruciato il mio ultimo paio di jeans, quando avevo 14 anni. Indossare ciò che indosso mi fa sentire alto tre metri, è spettacolare, costruisce la mia autostima. Generalmente combatti dal punto di vista esterno, perché interiormente ti senti pronto. Tuttavia, una volta superato questo limite non desidererai mai tornare indietro. Certo, potrai ricevere il commento strano dalla persona ubriaca alle tre del mattino. Ma si tratterà sempre e solo di una persona ubriaca alle tre del mattino. Le persone in genere sono molto interessate e curiose rispetto al mio abbigliamento, potranno pensare che sia un po’ strano, ma non importa”.

L’interesse ricevuto rispetto ai suoi vestiti ha spinto Zack a produrre vestiti storici per altra gente.

Zack ha detto a BBC:“Ho un attività, Dio solo sa come, per la quale produco abiti storici su misura che vanno dal dal 1660 al 1920. Sono specializzato nel periodo della reggenza inglese e in quello georgiano”.

L’attività online di Zack lo ha aiutato a estendere il suo lavoro anche oltreoceano.

Rispetto a questo fattore il gentleman ha affermato: “Uno dei miei clienti newyorkesi ha commissionato un abito ottocentesco da indossare in casa. La moda maschile attuale non ha molto colore o appariscenza, e i vestiti sono storia sociale. Quindi, ciò che cerco di fare è portare il passato nel presente. Vedere una persona felice che indossa un vestito fatto su misura per lei provoca un sentimento indescrivibile”.

Vuoi ricevere anche tu le buone notizie di epeira.it? Unisciti agli altri 225 iscritti. Ti manderemo una mail a settimana con una accurata selezione di buone notizie.

Riguardo l'autore

Rita Carbonara

Rita Carbonara

La vera patria di Rita è l’Inghilterra. Le chitarre, James e Graham Jonathan fanno parte di questo mondo incantato che Rita usa per scaricare tutta l’energia accumulata durante la giornata. La lettura è uno dei rifugi in cui si trova meglio, specie se si tratta di Dickens. Esploratrice, ama i dettagli e mettere nero su bianco tutto per poi rivivere i momenti più belli all’infinito.

Scrivi un Commento

dieci + 13 =